Piastra portuale di Taranto

L’intervento di che trattasi, strategico e di preminente interesse nazionale come definito dalla L. 443/01 (Legge Obiettivo), servirà a migliorare la dotazione infrastrutturale complessiva del porto e a garantire servizi nel campo della logistica integrata che un moderno ed importante porto commerciale, quale quello di Taranto, dovrà assicurare nel mercato competitivo dei trasporti intermodali.

Il progetto per la realizzazione dei lavori di Piastra Logistica integrata del Porto di Taranto è costituito essenzialmente dai seguenti interventi:

Elenco operatori economici Piastra Portuale

Risultati attesi

Trattandosi di una infrastruttura portuale, finalizzata alla realizzazione di un modello di piattaforma logistica integrata nei diversi segmenti del trasporto non più suddivisi per modalità (marittima, terrestre, aerea), concepiti, però, come fasi di un unico processo, la stessa costituirà un centro d’interscambio fra due o più modalità di trasporto (strada - ferro - mare) in un’area dotata di adeguati collegamenti diretti con la rete ferroviaria e stradale nazionale (trasporto intermodale).

 

icona spese icona procedure icona cronoprogramma

Timeline - Piastra portuale di Taranto

  • CIPE - Approvazione progetto preliminare

    Il CIPE, con delibera n. 74 del 29.9.2003, ha approvato il progetto preliminare dell'intervento in oggetto, proposto dal promotore nel giugno 2002. L'intervento è stato approvato dal CIPE secondo la procedura prevista dal DLgs n. 190/2002, attuativo della legge n. 443/2001.

  • CIPE - Approvazione progetto definitivo

    Il CIPE, con delibera n. 104 del 18.11.2010, ha approvato il progetto definitivo - redatto dal Concessionario - dell'intervento con prescrizioni ed osservazioni, da recepire in sede di redazione del progetto esecutivo e/o prima dell'inizio dei lavori, ed ha disposto l'acquisizione delle ulteriori autorizzazioni in tema ambientale e di dragaggio. L'importo complessivo dell'intervento approvato dal CIPE ammonta a M€ 219,144, comprensivo della quota a carico del privato Concessionario pari a M€ 37,544, e comprende le opere di (i) piattaforma logistica, (ii) strada dei moli, (iii) ampliamento del IV sporgente, (iv) darsena ad ovest del IV sporgente e (v) vasca di contenimento dei fanghi di dragaggio (opera connessa aggiuntiva a quanto approvato con precedente delibera CIPE n. 74/03).

  • Consegna lavori

    Il Concedente Autorità portuale con nota 2.9.2013 ha consegnato i lavori di realizzazione dell'opera con decorrenza 30.08.2013 con previsione di ultimazione di tutti gli interventi al 30.11.2018. L'ultimazione della piattaforma logistica (che verrà gestita dal concessionario) è prevista per il settembre 2015.

  • Lavori in corso

    Sono attualmente in corso i lavori di realizzazione della Piattaforma logistica, le attività di realizzazione della vasca di colmata e la cantierizzazione delle opere della Strada dei moli.
    In particolare sono state completamente eseguite al grezzo le strutture civili (magazzino a temperatura ambiente, magazzino refrigerato, ecc.) della piattaforma, l'installazione del campo prove per la verifica della permeabilità del diaframma plastico della vasca di contenimento.

  • Inaugurazione Piattaforma Logistica

    Nel mese di Dicembre, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stata inaugurata la Piattaforma Logistica

  • Avvio lavori di dragaggio

    Nel mese di dicembre u.s. sono state avviati lavori marittimi e di dragaggio previsti in Pe al IV sporgente