Centro servizi polivalente per usi portuali al molo San Cataldo nel porto di Taranto

L'intervento attiene la realizzazione dell'edificio polifunzionale finalizzato alla riqualificazione del waterfront portuale, ottenuta, peraltro, creando continuità nel sistema di spazi pubblici e di interconnessioni pedonali nel tratto compreso tra il molo S. Eligio e Piazza Fontana.
Lungo tale sviluppo sono dislocate una serie di attrezzature per lo sport, la sosta, il tempo libero.
Nella parte terminale del basamento è collocato il Centro Servizi polifunzionale, che assume il ruolo di polo di attrazione aperto sul mare e sulla città.
L'intervento è caratterizzato da un'ampia flessibilità di utilizzazione. In particolare sono state previste le seguenti attività:

  1. Attività direzionali dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio; 
  2. Attività per la promozione della cultura marittima: auditorium polifunzionale – sala convegni e spazi polifunzionali per attività espositive e didattiche;
  3. Attività di servizio a passeggeri e croceristi;
  4. Attività di servizio e accoglienza (informazioni, rappresentanze di Enti locali, zona relax, bar, servizi igienici)

Risultati attesi

La realizzazione del Centro polifunzionale pone come obiettivo l’attivazione di un processo di riqualificazione del waterfront portuale e di integrazione tra la città e il porto, generando una continuità tra spazi pubblici e interconnessioni pedonali che dal molo S. Eligio e Piazza Fontana si sviluppano fino all'estremità del molo S. Cataldo. Il Centro Servizi polifunzionale assume il ruolo di polo di attrazione aperto sul mare e sulla città che, mediante una serie di attrezzature e gli spazi pubblici, consente di instaurare un nuovo campo di relazioni tra il sistema urbano ed il bacino portuale. L'obiettivo di restituire a Taranto una nuova cultura del mare può partire da questo articolato sistema che riunisce in un unico segno il porto, la città, l'ambiente.

 

avanzamento lavori-18

Avanzamento lavori

procedure new icon

Procedure

 

Timeline - Centro Servizi Polivalente

  • Pubblicazione del bando di concorso di progettazione
    Pubblicazione del bando di concorso di progettazione sulla GUCE per la realizzazione di un "Centro servizi polivalente per usi portuali al molo San Cataldo nel porto di Taranto" .

  • Approvazione progetto preliminare
    Con decreto n. 30/09 del 25.07.2009 è stato approvato il progetto preliminare, redatto dal raggruppamento vincitore del concorso di progettazione.

  • Pubblicazione bando di gara
    In data 6.8.2014, sulla GUUE/S n.149, è stato pubblicato il Bando di gara per l'affidamento della progettazione esecutiva ed esecuzione delle opere in questione, recante scadenza per la presentazione delle offerte alla data del 6.10.2014.

  • Aggiudicazione efficace
    con Delibera n. 335/15 del 2.9.2015 è intervenuta l'aggiudicazione efficace delle opere in questione.

  • Sottoscrizione contratto per la progettazione esecutiva
    In data 12.2.2016 e stato sottoscritto il contratto d'appalto per la progettazione esecutiva e per l'esecuzione dei lavori del "Centro polivalente per usi portuali al Molo San Cataldo nel Porto di Taranto".

  • Approvazione progetto esecutivo e consegna lavori
    In data 18.6.2016 è stato approvato il PE e contestualmente sono stati consegnati i lavori in trattazione tutt'ora in corso di esecuzione

  • Esecuzione delle opere di fondazione
    L'impresa affidataria ha in corso l'esecuzione delle opere di fondazione costituite da pali gettati in opera.

  • Sospensione lavori
    Con apposito processo verbale, datato 15.6.2017, i lavori sono stati sospesi a causa di impedimenti, nella regolare esecuzione delle opere di fondazione costituite da pali in cls gettati in opera.

  • Ripresa lavori
    Con processo verbale del 12.9.2017 la D.LL. ha proceduto alla ripresa dei lavori in questione essendo cessati i motivi che impedivano la realizzazione dei pali di fondazione.

  • Avanzamento opera
    Sono attualmente in corso le opere di realizzazione delle fondazione dell'edificio